• Home
  •  > Notizie
  •  > Inchiesta Motorizzazione. Morto Mauro Gallerani

Inchiesta Motorizzazione. Morto Mauro Gallerani

Il pensionato di Reno Centese è deceduto all'ospedale di Carpi all'età di 74 anni. Era malato da tempo

RENO CENTESE. Mauro Gallerani, 74 anni, è morto ieri mattina all’ospedale di Carpi dove era ricoverato per una malattia con cui combatteva da tempo.

Il suo nome era comparso nell’ambito dell’inchiesta sulle revisioni truccate alla Motorizzazione civile di Ferrara, ma né gli inquirenti, né gli avvocati difensori avevano avuto modo di ascoltarlo a causa delle sue precarie condizioni di salute.

Il 15 ottobre infatti Gallerani era stato ricoverato per l’aggravarsi della sua patologia prima all’ospedale di Mirandola e successivamente all’ospedale di Carpi per eseguire alcuni accertamenti. E dove ieri mattina è deceduto.

Gallerani viveva a Reno Centese, era vedovo e lascia un figlio.

Da anni in pensione, aveva lavorato praticamente per tutta la vita nel settore dei trasporti. Inizialmente aveva un’azienda che si occupava della realizzazione di rimorchi e semirimorchi per fiere e luna park, successivamente era stato occupato nel settore degli autotrasporti, dove aveva lavorato fino al raggiungimento della pensione.

Da tempo combatteva con una grave malattia, e le sue condizioni erano già molto compromesse quando gli era stata notificata la misura cautelare.

Un paio di giorni più tardi è stato infatti necessario il ricovero in ospedale, e Gallerani non è stato infatti in grado di presenziare agli interrogatori che erano stati fissati per le giornate di giovedì 15 e venerdì 16 ottobre. Nel giro di pochi giorni la situazione è precipitata, e l’uomo è deceduto ieri mattina all’ospedale di Carpi.

I funerali si terranno domani alle ore 10 a Reno Centese. —

© RIPRODUZIONE RISERVATA .

 

Pubblicato su La Nuova Ferrara