• Home
  •  > Notizie
  •  > I figli e alcuni amici della famiglia ieri all’addio di Alberta Paola Sturaro

I figli e alcuni amici della famiglia ieri all’addio di Alberta Paola Sturaro

La figlia Sonia e l’altro fratello, e pochissimi amici di famiglia. Si sono svolti così, in forma praticamente privata, ieri mattina nel tempio di San Cristoforo alla Certosa, i funerali di Alberta Paola Sturaro, la donna di 75 anni uccisa dal figlio Stefano Franzolin, 48 anni. Quest’ultimo è tuttora piantonato in una camera di sicurezza all’interno dell’ospedale “Sant’Anna” di Cona dove si trova ricoverato, su disposizione dell’autorità giudiziaria. La cerimonia funebre è stata celebrata da don Mattia Tanel. «Oggi celebriamo un arrivederci – ha detto il sacerdote ricordando la donna scomparsa – perché tutti noi viviamo nella speranza della resurrezione». La figlia Sonia, assieme all’altro fratello, ha seguito il rito seduta nei primi banchi. È quindi seguito il trasferimento all’Ara crematoria.

Pubblicato su La Nuova Ferrara