• Home
  •  > Notizie
  •  > Un concorso per Ferrieri «Grazie per l’affetto»

Un concorso per Ferrieri «Grazie per l’affetto»

LONGASTRINO. «Grazie davvero a tutti per l’affetto dimostrato. Il momento è brutto, ma non posso non essere contenta di vedere quanto bene la gente voleva ad Alessandro». A parlare è Stefania, la moglie del cantante e musicista Alessandro Ferrieri, che assieme a lei gestiva il ristorante Valli e Salse a Longastrino. L’uomo, originario di Massa Fiscaglia, è morto a 47 anni dopo una lunga battaglia contro una malattia e venerdì scorso ha ricevuto l’ultimo saluto nella sua Massa, gremita di persone che lo avevano conosciuto.

Il grande amore di Ferrieri era la musica (oltre a Stefania e alla figlia Alice, con le quali viveva a Menate). In carriera ha inciso due dischi e poi ha aperto un’etichetta discografica. Proprio la moglie ha già annunciato l’uscita di un terzo disco postumo, ormai completato. Ma entro la fine dell’estate c’è l’intenzione di ricordare ulteriormente Ferrieri: «Voglio organizzare un concorso canoro a suo nome, un appuntamento che sia fisso e benefico, con il ricavato che sarà devoluto all’associazione che sostiene i cardiopatici». —

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicato su La Nuova Ferrara