• Home
  •  > Notizie
  •  > Tornerà a Ferrara la salma di Luisa Balboni

Tornerà a Ferrara la salma di Luisa Balboni

La giunta comunale ha approvato ieri l'operazione di recupero e traslazione dei resti della salma dell'ex Sindaca di Ferrara professoressa Luisa Gallotti in Balboni (nella foto), avvalendosi della...

La giunta comunale ha approvato ieri l'operazione di recupero e traslazione dei resti della salma dell'ex Sindaca di Ferrara professoressa Luisa Gallotti in Balboni (nella foto), avvalendosi della collaborazione dell'Udi sezione di Ferrara. Sarà a cura dell'Assessorato alla Pubblica Istruzione e Pari Opportunità, predisporre le operazioni di ritiro dell'urna presso il Comune di Rapallo (Genova) e di realizzazione di un manufatto all'interno del Cimitero Monumentale Municipale della Certosa in Ferrara in accordo con Ferrara Tua.

La professoressa Luisa Gallotti in Balboni (sindaco di Ferrara negli anni 50) per motivi familiari, ha vissuto gli ultimi anni della sua vita tra Milano e Rapallo, dove è morta il 26 novembre 1979. Non sono stati rintracciati eredi né al momento della sua morte, né al momento della sua esumazione avvenuta il 13 ottobre 2013; i suoi resti sono attualmente custoditi un'urna di zinco nella camera mortuaria del Comune di Rapallo. L'Amministrazione comunale estense ha raccolto il consenso unanime delle Associazioni Femminili della città per attivare questa iniziativa.

Pubblicato su La Nuova Ferrara